Dintorni

Una visita a Zambana, il paese dell’asparago bianco

Una visita a Zambana, il paese dell’asparago bianco

Ingrediente immancabile della cucina trentina, l’asparago bianco di Zambana è una squisita specialità della nostra terra

Come anche altri paesi del Trentino, anche Zambana è legata a doppio filo con il corso del fiume Adige. Il piccolo paese nasce infatti come stazione di transito lungo il fiume. Fino al 1850 infatti e prima che la ferrovia diventasse il principale mezzo di trasporto, l’Adige era il fulcro dell’economia della provincia.

Questo grazioso paese, nato dalle bonifiche e ricostruito dopo la rovinosa frana del 1995, è caratterizzato come un centro agricolo di rilievo. Qui si coltivano infatti pere, mele, uva e, soprattutto, il delizioso asparago bianco.

Rinomato per la sua qualità, è un ingrediente molto diffuso nella cucina trentina a cui il paese di Zambana dedica feste e numerose, squisite ricette,

Delicato e tenerissimo, l’aspargo bianco di Zambana è caratterizzato da una fibra molto morbida e da un elegante colore bianco. In primavera è d’obbligo un passaggio dai produttori, per portarne a casa una gustosa scorta.