Da oltre 50 anni, ti accogliamo con calore sul Monte Bondone

Fin dalla nascita del Montana, la famiglia Barbieri ha gestito questo hotel con passione e calore inconfondibili

Sono più di 50 anni che la storia dell’Hotel Montana e quella della famiglia Barbieri scorrono parallele l’una all’altra. Fanno 4 generazioni di albergatori, di cui due sono ancora al lavoro nell’albergo. Vittorio Barbieri, Nino per gli amici, è l’artefice di questa avventura. È stato lui a costruire l’albergo nel 1964. Bolognese di nascita, figlio di albergatori, è stato un nome di spicco nel mondo dell’hotellerie trentina. Del Monte Bondone è stato un pioniere, portando per la prima volta in alta quota la formula di accoglienza che è ancora oggi il marchio di fabbrica dell’albergo.

A subentrargli dal 1980 in avanti è il figlio Alberto, che comincia a lavorare in hotel fin da quando ha 16 anni. Sposato con Monica, con cui si trasferisce definitivamente al Montana nel 2010, è l’attuale direttore dell’albergo nel quale lavorano anche i figli Martina e Matteo, assicurando così continuità anche per la terza generazione.